Pulicaro-Acquapendente (Viterbo)

Pulicaro-Acquapendente (Viterbo)

L'agriturismo si trova nel cuore della piana dell'Alfina, un angolo di natura ancora incontaminato dell’Alta Tuscia laziale, al confine tra Umbria e Toscana: tra Orvieto e il Lago di Bolsena, a poca distanza dal Monte Amiata e dalla Val d’Orcia e le Terme di San Casciano.
L’agriturismo prende il nome dall’antico casale in pietra, presente nella cartografia già dal ‘700, e da sempre indicato con il toponimo di Pulicaio o Pulicaro, da ricondurre all’abbondanza di "pulicara" (mentuccia selvatica) nei campi o forse alla presenza di acque bulicanti (bulicame-bulicaio-pulicaio), di cui il territorio è ricco.
Negli ultimi anni il casale è stato oggetto di un attento restauro ed oggi ospita le camere e gli appartamenti dell’agriturismo, che può ospitare, a seconda dell’alloggio, da 2 a 7 persone, fino a 25 posti letto.